Le nostre importazioni: Domaine Thierry Mortet Gevrey-Chambertin - Bourgogne

Il Domaine, nasce nel 1992, quando il padre di Thierry suddivise la proprietà tra i due figli. Attualmente Thierry conduce circa 7 ettari, su 10 differenti denominazioni della Côte-de-Nuit, la maggioranza dei quali posti nel comune di Gevrey Chambertin. I terreni sono vari e costituiti da argille calcaree, marne bianche, sottosuolo lavico, rocce e ghiaie.

La conduzione biologica inizia nel 2007, come naturale formalizzazione di scelte rispettose dell’ambiente compiute fin dagli inizi.

Thierry cerca costantemente la maturazione ottimale delle uve, favorendo l’equilibrio naturale in vigneto senza alcuna forzatura. Anche in cantina gli interventi sono minimi e l’uso di barrique nuove è limitato al 30 %. Il risultato sono vini dallo stile tradizionale, tipici e di carattere. Dopo qualche anno di bottiglia offrono a pieno la loro nitida e piacevole complessità.

 

In catalogo

·      Bourgogne Blanc    Le Charme de Daix             2016           chardonnay

·      Bourgogne Rouge  Le Charme de Daix             2016            pinot noir

·      Gevrey- Chambertin                                 2015 - 2016          pinot noir 

·      Gevrey- Chambertin  Vigne Belle             2014 - 2015          pinot noir

·      Chambolle-Musigny                                           2015            pinot noir

 

Le nostre importazioni: Domaine Vinci Estagel - Roussillon

Nel 2001 Emmanuelle Vinci (biologa) e Olivier Varichon (enologo) danno vita al loro sogno,: produrre vino a Estangel, nel cuore del Roussillon, dove acquistano circa 6 ettari di vigne molto vecchie - alcune delle quali hanno anche più di cent'anni -. Le varietà sono quelle caratteristiche della zona:  grenache, grenache blanc, mourvèdre, carignan, carignan blanc, maccabeu. Il progetto è semplice e chiaro fin dall'inizio: produrre nel rispetto totale delle vigne e del territorio circostante. Non viene praticato alcun diserbo chimico né vengono usate sostanze di sintesi; le uve vengono raccolte a mano nelle ore più fresche, pigiate delicatamente con i piedi. Vengono vinificate separatamente dalle singole parcelle e non viene aggiunta solforosa in vinificazione. I vini non sono sottoposti a filtrazione. 

I vini di Domaine Vinci ci hanno emozionato profondamente: agili, vibranti, in una parola: magnifici.  "Un nuovo Gauby nel sud-ovest della Francia"  (Fabio Rizzari)

In catalogo:

  • Coyade   Vin de Pays des Côtes Catalanes      2015  (macabeu, carignan b.,grenache b.)
  • Roc         Vin de Pays des Côtes Catalanes      2015  (carignan, grenache noir)
  • Coste      Vin de Pays des Côtes Catalanes      2014  (mourvèdre)
  • Rafalot    Vin de Pays des Côtes Catalanes      2014  (carignan centenario)
  • Inferno    Vin de Pays des Côtes Catalanes      2014  (grenache noir di 80 anni)